Why Web ?


Bella domanda...
questo sito è un perfetto esempio di "lavoro inutile", come li definisco io. Una delle tante cose che faccio solamente per il gusto di scoprire qualche cosa di nuovo.

Curiosità e 'tempo da perdere' credo siano condizioni indispensabili per approcciare, con velleità creative, il world wide web...specialmente se non si è più giovanissimi, proprio come il sottoscritto;

essendo curioso di natura, la seconda condizione è venuta di conseguenza; se una cosa interessa il tempo si trova, magari rubandolo alle ore di sonno.

Mi sono ritrovato così a cercare, leggere e provare (a volte imprecando) tutto ciò che serve per illudermi di ....'saperne qualche cosa'.

'Impara l'arte e mettila da parte' ed io ho sempre cercato di seguire questa raccomandazione, con il risultato di sapere poco di tante cose, senza forse eccellere in nulla ma...visto che sono ottimista per natura, mi piace pensare che tutto sommato poteva andarmi peggio: ritrovarmi nelle stesse condizioni di oggi e non esserne cosciente!



Di cosa voglio parlare?


Beh...che dire senza annoiar troppo, ben sapendo che sul web ci si limita spesso a leggere una riga su tre?

Capacità, fantasia e tempo permettendo, questo sito è un'occasione, (un pretesto forse) per poter parlare di alcuni argomenti.

Torino, la mia città... così come l'ho vissuta io da ragazzo, con il suo fascino e le sue contraddizioni.

Amici a quattro zampe, la cui frequentazione mi ha portato a capire un pochino meglio il comportamento...umano (per me sempre un'incognita).

Le mie passioni... musica, libri, internet, il lavoro del legno, rugby, equitazione, la montagna e...hum, troppe, troppe ehh,

insomma...una scusa come un'altra per perdere tempo !


Che dire di me ?


Nato e cresciuto a Torino, nomade per natura e...necessità, ho cambiato spesso la mia residenza, con il risultato di trovarmi molte volte nella la veste "dell'ospite", di chi conosce superficialmente la città in cui vive (non è detto che sia sempre una male eh).

Dalla città al paesino, ho avuto modo di "provare" tutti i vari stadi intermedi (non mi son fatto proprio mancar nulla); realtà diverse ma simili per alcuni versi, ciascuna con i propri "pro e contro", anche se in definitiva spesso tutto dipende dal nostro modo di approcciare la...vita di società.

Spero prima o poi, di ritornare nella mia bella Torino, anche se a volte però ci penso...i luoghi cambiano proprio come le persone e chissà...potrei ritrovarvi straniero, per l'ennesima volta, anche nella mia amata città, sarebbe davvero buffo no ?